Altri, Bolle rosa, Degustazioni

Alta Langa Cuvée Aurora Rosé 2011 Banfi

AltaLanga2015 009Sono io il primo ad essere sorpreso di questo articolo, parlare bene di un Rosé di Banfi, chi l’avrebbe mai pensato? Invece, anche se non sono mai stato, per vari motivi, un fan dell’azienda che i fratelli John e Harry Mariani crearono, con spicci e pragmatici metodi americani, a Montalcino, e non ho mai condiviso la loro idea di Brunello, ho sempre guardato con rispetto all’ala piemontese dell’azienda, l’ex azienda Bruzzone di Strevi, attiva sin dal 1860.

Da questa azienda agricola, estesa tra Novi Ligure e Acqui Terme, sino a raggiungere la considerevole quota di 46 ettari di vigneto, sono sempre arrivate “bollicine”, Asti e Moscato d’Asti, e metodo classico ineccepibili. Magari senza la “poesia” dei vini del piccolo produttore, ma corretti e ben fatti.

L’adesione poi di Banfi al progetto Alta Langa Docg, che è il tentativo, coraggioso, viste le posizioni nel campo del metodo classico italiano che si sono già delineate da tempo, di ridar voce e ritagliare uno spazio di mercato alla storica spumantistica che adotta il metodo della rifermentazione in bottiglia in Piemonte, mi ha convinto che al lavoro della Banfi di Strevi bisognasse prestare la giusta attenzione, senza alcun tipo di prevenzione.

E una degustazione alla cieca di Alta Langa mi ha dimostrato come sulle due cuvée si stesse ormai lavorando riducendo il dosaggio degli zuccheri e lasciando “parlare” le uve e la loro zona d’origine, e come i risultati stessero diventando interessanti.

E’ il caso di questa Alta Langa Cuvée Aurora Rosé 2011, prodotta a partire dal 2005, ottenuta per il 100% da uve Pinot nero di vigneti alta collina, con un 10% del vino dell’annata precedente affinato in legno e con una permanenza sui lieviti di 24 mesi. Quel che più mi ha colpito, e mi è piaciuto in questo metodo classico è il bellissimo colore, tutto petali di rosa, luminoso e ricco di tenere sfumature, quindi il delicato perlage sottile, poi il naso molto fresco che richiama piccoli frutti e una leggera nota floreale, largo in bocca succoso ma fondamentalmente secco e vivo, con una bella vena salata e persistenza lunga. Chi l’avrebbe mai detto?

 

 

 

 

 


Attenzione! Non dimenticate di leggere anche:

• Vino al Vino
• Le Mille Bolle Blog

Un pensiero su “Alta Langa Cuvée Aurora Rosé 2011 Banfi

  1. Pingback: Expéditions de vins de Champagne 2015 : l’Unione Europea traina un export in aumento | Il Prosecco

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *